Al nido Buongiorno

Questa routine che si ripete ogni giorno è un momento molto particolare in cui i bambini insieme con le educatrici condividono sensazioni di armonia e serenità, cercando di superare la tristezza o il dispiacere di aver lasciato mamma e papà e allo stesso tempo ripetendo i nomi di tutti i compagni iniziano a riconoscere un altro gruppo diverso da quello familiare che lo accompagnerà nella crescita giorno per giorno.
Questa canzoncina che può sembrare semplice nasconde in sé delle finalità e degli obiettivi molto più complessi; permette infatti di costruire un senso del sé e del sentirsi persona, di distinguere se stesso dall’altro in un clima di condivisione e relazione, è “oggetto” significativo, che a poco a poco diventa familiare per i bambini del nido, perché fa parte integrante di questa realtà, ne colora le azioni e i momenti di cura quotidiana.
I bimbi, anche i piccolissimi, riconoscono le canzoni, per loro è un momento affettivamente rassicurante, condiviso all’interno del nido, rappresentativo di un mondo in cui riconoscersi, che rimanda a relazioni significative, insegnamenti e regole ben precise.

Dott.ssa Michela Rispoli -Educatrice professionale

Stampa

Educatrice Professionale e Criminologa.
Lavora per il Ministero Della Giustizia come Funzionario giuridico pedagogico. Redattrice del portale Eduprof.it dal 2003 ad oggi ed autrice di numerosi articoli sul tema pedagogico/criminologico.