L’obesità si diffonde in famiglia

Un legame che coinvolgerebbe genitori e figli dello stesso sesso e non quelli di sesso differente e che, secondo quanto ipotizzato dal responsabile dello studio, Terry Wilkin, sarebbe legato più a fattori comportamentali che genetici.

Lo studio ha seguito per un periodo di tre anni questi gruppi familiari e ha scoperto che il 41% delle bambine di otto anni, figlie di madri obese, erano obese a loro volta contro il 4% delle figlie di donne magre. Nessun legame è emerso per quello che riguardava i figli maschi. Lo studio ha anche scoperto che il 18% dei ragazzini con padri obesi erano obesi contro solo il 3% dei figli di uomini normopeso e di nuovo non è risultata alcuna relazione tra il peso delle figlie e quello dei padri.

Paine mediche
Studio consulenza familiare

Stampa

Educatrice Professionale e Criminologa.
Lavora per il Ministero Della Giustizia come Funzionario giuridico pedagogico. Redattrice del portale Eduprof.it dal 2003 ad oggi ed autrice di numerosi articoli sul tema pedagogico/criminologico.