Melitonline e la sua sede

Melitonline contesto di libera espressione e comunicazione indipendentemente da qualsiasi appartenenza politica, sociale e credo religioso vuole essere la Voce della comunità, della cittadinanza che si fa “attiva”, attraverso la sua redazione e la web radio “Radio Attiva” per l’appunto.
L’appuntamento per l’inaugurazione vuole essere occasione iniziale di una forte e viva partecipazione da parte dei cittadini melitesi e dei paesi confinanti al fine di promuovere la cultura, l’informazione ma soprattutto la libertà di pensiero e di stampa nell’ottica della “Verità”
Saranno presenti: giornalisti, forze dell’ordine, rappresentanti istituzionali, membri del mondo della scuola e dell’associazionismo locale, ed immancabili –loro- i soci guidati dal Presidente Antonio Caiazza, instancabili e amanti del giornalismo, appassionati di tecniche di ripresa, e di trasmissione radio, dotati di passione per l’onestà e la semplicità, uniti dal senso dell’amicizia e della cooperazione, componenti eterogenei di uno staff dai diversi approcci formativi; soci fondatori, ordinari, sostenitori, che in questo periodo si sono adoperati –nonostante gli impegni personali- per rendere la sede più bella, accogliente, un luogo armonioso, familiare, caldo come lo è l’insieme dei colori giallo/rosso delle pareti.
In meno di un mese, si sono adoperati per costruire un sogno, un sogno comune, avere una casa dove crescere come si cresce in famiglia, trasmettendo gli uni gli altri saldi valori, ascoltare ed ascoltarsi, confrontarsi , parlare, comunicare ma soprattutto trasmettere-fare informazione-fare comunicazione sociale, educativa, storica, locale e musicale.

Emanuela Cimmino
Auguri amici miei ….

Stampa

Educatrice Professionale e Criminologa.
Lavora per il Ministero Della Giustizia come Funzionario giuridico pedagogico. Redattrice del portale Eduprof.it dal 2003 ad oggi ed autrice di numerosi articoli sul tema pedagogico/criminologico.