“UN POZZO PER SOUKO”

Musica, cabaret, danza, giochi per tutta la giornata di domenica 13 dicembre 2009 hanno colmato una programmazione ricca di entusiasmo alimentato da un gesto di solidarietà umana.
Location l’Ex Tendostruttura di via Napoli, Villaricca

L’evento è stata anche occasione per riflettere sui temi della fame, dell’acqua, della povertà, ma soprattutto della mancanza dei diritti, partendo da quello di una vita dignitosa alle cure mediche, dall’affetto calore familiare al gioco, al diritto all’istruzione.

Diritti- che non ci sono- dice Patrizia Panella – promotrice dell’iniziativa, sono tantissimi i bambini a non avere diritti, a non conoscere l’amore, ad aver bisogno di cibo e di acqua, molti i bambini denutriti e che ti muoiono tra le braccia

Lei che li ha conosciuti, amati, lei con i quali ha giocato, donato un sorriso, attimi di felicità, farà ritorno nel Burkina faso il 21 dicembre, portando un po’ di noi –associazioni presenti – ed i fondi raccolti in quel poverissimo posto che è il villaggio di Souko.

Emanuela Cimmino

Intervista a Patrizia Panella

Stampa

Educatrice Professionale e Criminologa.
Lavora per il Ministero Della Giustizia come Funzionario giuridico pedagogico. Redattrice del portale Eduprof.it dal 2003 ad oggi ed autrice di numerosi articoli sul tema pedagogico/criminologico.