Interviste e Recensioni

E ‘ presso Villa Holiday che si è conclusa la VI° edizione del Concorso letterario nazionale :
“Il racconto nel cassetto”
L’evento da anni viene organizzato dall’Associazione Ali di Villaricca ed edizioni Cento Autori

Poesie scritte da Bambini e Bambine delle scuole primarie e secondarie di primo grado

Mercoledì 6 maggio 2009, alle ore 17.00, il 196° Circolo Didattico di Roma e le Edizioni Anicia Ragazzi presenteranno il libro “Poeti Bambini” presso la sede della Biblioteca Scolastica Multimediale Territoriale di via Rina De Liguoro, 50, a Roma.
La presentazione di “Poeti Bambini” si terrà nella scuola in cui è nato il concorso di poesia omonimo, il testo si compone di 44 poesie nate dalla penna di bambine e bambini delle scuole primarie e secondarie di primo grado. Saranno presenti molti dei ragazzi che, negli anni, hanno preso parte al concorso.

“Il sogno continua, non finisce qui”- è con queste parole che i convenuti hanno salutato i tantissimi partecipanti tra addetti alla stampa, tecnici vari, progettisti ed autorità politiche non solo territoriali, presenti oggi 24 aprile 2009 presso la metropolitana di via Colonne in Giugliano .

Dopo “Tutta la vita davanti “di Virzì,”Fuga dal call center” di Rizzo (uscito il 17 aprile) e “Generazione Mille euro” di Venier,(in uscita il 24 aprile) è sul set a Roma “La ballata dei precari”di Ceron, Cioccolini e Lombardo.

Andiamo ad intervistare Silvia Lombardo una delle sceneggiatrici e registe del film.

Da dove è nata l’idea della tragicommedia per raccontare il precariato dei giovani di oggi nel mondo del lavoro?

“E’ nata da uno scherzo tra me e Giordano Cioccolini. Una battuta come tante che ci ha dato l’idea di pensare ad un musical satirico, su musiche con testi rivisitati che narrasse le disavventure di un gruppo di precari costretti ad impieghi multipli part-time.

Lo scherzo ha trovato terreno fertile in Tiziana Capocaccia, psicologa e autrice di fiabe per bambini, che ha raccolto la sfida.

A., un bambino affetto da ipoplasia neurosensoriale bilaterale (che lo ha condotto ad una sordità profonda ad entrambi gli orecchi), ha scartato la prima sorpresa di questa Pasqua: ed è stato un regalo che ha fatto illuminare di meraviglia il suo viso, perché lo desiderava fortemente …

Recensione di Vittorio Luigi Castellazzi

Dal carcere alla società: Ipotesi e strategie di trattamento (a cura di S. Ciappi, V. Palmucci, P. Scala, I. Toccafondi).

I contributi scientifici italiani, relativamente all’abuso e all’aggressione sessuale, sono sempre più numerosi e si stanno sempre più caratterizzando per la loro alta qualità e serietà, per cui non hanno nulla da invidiare alla vasta, ma non sempre profonda, letteratura anglosassone.

Il Signore degli Anelli, uno dei massimi capolavori della letteratura fantasy, è stato pubblicato per la prima volta in Gran Bretagna, tra il 1945 ed il 1955, diviso in tre libri: LA COMPAGNIA DELL’ANELLO,LE DUE TORRI , IL RITORNO DEL RE.

Storie terribili di bambini chiusi a chiave negli armadi per punizione da genitori ubriachi. Storia recente è la notizia della coppia che per andare al veglione di fine d’anno e divertirsi hanno pensato bene di portare con sé i due figli per poi rinchiuderli in macchina.